Il Cappello di Paglia di Firenze – Teatro alla Scala

Nell’opera Il cappello di paglia di Firenze di Nino Rota, il regista Pier Luigi Pizzi decide di omaggiare il lavoro fatto per il cinema dallo stesso Rota, facendo finire l’opera con un filmato, come se fossimo al cinema, in cui si vedono i personaggi della storia che finalmente si baciano felici e contenti.

Vengo chiamato per realizzare il filmato, c’è poco tempo, l’opera va in scena nel giro di una settimana. Un filmato simile era stato realizzato con altri cantanti d’opera. Per questa rappresentazione i cantanti sono cambiati e quindi bisogna rifare il filmato.

Le riprese vengono realizzate montando un carrello di 20 metri direttamente sul palco del Teatro alla Scala usando la scenografia del primo atto, montata in quei giorni per le prove finali dell’opera.

La cosa simpatica è che abbiamo dovuto filmare 4 versioni diverse perchè i due cantanti protagonisti, in caso di malattia o altro, avevano un sostituto ciascuno.

La produzione del filmato è di Filmgo. Il direttore della fotografia è Luca Robecchi.

15, 16, 17, 20, 23, 24 Gennaio 1998

Nino Rota
Il cappello di paglia di Firenze
Teatro alla Scala – Milano

direttore d’orchestra Bruno Campanella
regia Pier Luigi Pizzi

Cast
Elizabeth Norberg – Schulz
Juan Diego Florez

2018-03-16T01:20:04+00:00

About My Work

In pista dal 1991, senza mai smettere di voler imparare cose nuove. Ho coperto ruoli diversi e in ogni nuovo progetto porto con me questo immenso ed incredibile bagaglio che continua a stimolare la mia voglia di raccontare sempre una storia.

Recent Works

Recent Posts